Chi siamo

La Coldiretti con un milione e mezzo di associati è la principale
Organizzazione degli imprenditori agricoli a livello nazionale ed europeo.

Ettore Prandini Presidente della Coldiretti Nazionale dal Novembre 2018
Ettore Prandini (nato a Leno in provincia di Brescia il 27/07/1972) è stato eletto Presidente nazionale Coldiretti il 7 novembre 2018. L’esperienza di Presidente Nazionale arriva dopo un’intensa attività di rappresentanza presso la sua regione: nel 2006 è stato eletto Presidente di Coldiretti Brescia, mentre dal 2012 al 2019 ha guidato la Federazione di Coldiretti Lombardia, fino a diventare Vice Presidente Nazionale Coldiretti a luglio 2014. E’ inoltre Vice Presidente dell’Associazione Italiana Allevatori e Presidente dell’Istituto Sperimentale Italiano “L. Spallanzani”. Laureato in giurisprudenza, Prandini guida un’azienda zootecnica di bovini da latte e dal 2006 avvia, insieme alla sorella Giovanna, la cantina vitivinicola “La perla del Garda” con produzione di Lugana.
La Giunta Confederale

ROBERTO MONCALVO, presidente nazionale

MAURO TONELLO, vice presidente nazionale, presidente della Federazione Regionale dell’Emilia Romagna

GENNARINO MASIELLO, vice presidente nazionale, presidente della Federazione Regionale della Campania

ETTORE PRANDINI, vice presidente nazionale, presidente della Federazione Regionale della Lombardia

GABRIELE CALLIARI, componente, presidente della Federazione Regionale del Trentino Alto Adige

DAVID GRANIERI, componente, presidente della Federazione Regionale del Lazio

TULIO MARCELLI, componente, presidente della Federazione Regionale della Toscana

PIETRO SANTO MOLINARO, componente, presidente della Federazione Regionale della Calabria

PIERGIORGIO QUARTO, componente, presidente della Federazione Regionale della Basilicata

Il Segretario Generale
Vincenzo Gesmundo è nato a Roma il 20 aprile 1954. E’ Segretario Generale della Coldiretti dal dicembre 2013. Laureato in filosofia presso l’Università degli Studi di Roma nel settembre 1977. E' stato il piu' giovane direttore provinciale di una Federazione Coldiretti, assumendo la guida di quella di Caserta. Dopo aver ricoperto, a partire dal 1° novembre 1992, l’incarico di Vice Capo Dipartimento Organizzazione della Coldiretti e successivamente quello di Dirigente dell’Area Organizzazione e Servizi della Confederazione, dal 24 luglio 1998 ha svolto le funzioni di Segretario Nazionale Organizzativo della Coldiretti.
Le origini
Il nome della Coldiretti è legato a Paolo Bonomi che nel 1944 la fondò e ne fu Presidente fino al 1980. Nato a Romentino (Novara) il 6 giugno 1910 da una famiglia di agricoltori e laureato in scienze economiche e commerciali, manifesta sin da giovane interesse e passione per le problematiche sociali.
IL FONDATORE: Paolo Bonomi. Fondò Coldiretti il 30 ottobre 1944 e ne fu Presidente fino al 1980, cinque anni prima della sua prematura scomparsa, il 22 febbraio 1985.
Nato a Romentino (Novara) il 6 giugno 1910 da una famiglia di agricoltori e laureato in scienze economiche e commerciali, manifesta sin da giovane interesse e passione per le problematiche sociali. Si accosta al settore organizzativo dei contadini nel settembre del 1943, quando viene nominato Commissario della Federazione Coltivatori Diretti. Entrato in politica e fondata, il 30 ottobre 1944, la Coldiretti, fa parte, designato dalle Associazioni agricole, della Consulta nazionale durante il Governo provvisorio dello Stato e il 2 giugno 1946 viene eletto deputato della Costituente nelle file della Democrazia Cristiana. Sarà rieletto nella prima legislatura del nuovo Parlamento Repubblicano e riconfermato sempre con larghi consensi del mondo contadino sino al 1980, anno in cui passò il testimone divenendo presidente onorario
Federazioni:Seleziona la federazione Coldiretti a cui vuoi accedere

Dove siamo
Confederazione Nazionale Coldiretti
Via 24 Maggio, 43
00187 Roma, Italia
+39 06 46821
Ufficio Stampa
Tel.06/4682487
Fax 06/4871199
relazioniesterne@coldiretti.it

Gli Organismi

 

Società e Associazioni