ARTICOLO | Meteo e Clima

Incendi: c’è la mano dei piromani in 6 roghi su 10

28 Luglio 2021
Incendi: c’è la mano dei piromani in 6 roghi su 10

Con il 60% degli incendi che si stima sia causato volontariamente a preoccupare è però l’azione dei piromani in una estate segnata fino ad ora particolarmente calda e siccitosa nel centro sud. E’ quanto afferma la Coldiretti nel commentare l’apertura da parte della Procura di Oristano del fascicolo contro ignoti per gli incendi che hanno causato una strage con centinaia di galline, pecore, capre, mucche e cavalli e hanno devastato 20mila ettari di boschi, uliveti e pascoli della Sardegna. Ai costi economici e sociali si somma una vera catastrofe ambientale con lecci, roverelle e sughere secolari andati in fumo in aree dove – sottolinea la Coldiretti – saranno impedite anche tutte le attività umane tradizionali. Un disastro sotto ogni punto di vista – continua la Coldiretti – con la distruzione totale delle erbe e delle essenze che sono alla base dell’alimentazione di pecore e mucche. Una vera emergenza che ha fatto scattare la solidarietà degli agricoltori della Coldiretti con la consegna del foraggio per l’alimentazione agli animali sopravvissuti nelle aziende dove le scorte sono state distrutte dal fuoco. Ai danni diretti all’agricoltura – spiega la Coldiretti – si sommano quelli all’indotto come la raccolta della legna, dei piccoli frutti e dei funghi con un impatto anche sul turismo. Serviranno almeno 15 anni per ricostruire i boschi e la macchia mediterranea distrutti dalle fiamme.

 

 

 

 

 

 

 

COLDIRETTI – 335 8245417 – 06 4682487 – relazioniesterne@coldiretti.it

Continuando con l'utilizzo del sito, accetti l'utilizzo dei cookies. Approfondisci

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi