ARTICOLO | Archivio

EXPO: Coldiretti, fiori per 8 mln italiani. Ecco manuale salva gaffe

14 Ottobre 2015
EXPO: Coldiretti, fiori per 8 mln italiani. Ecco manuale salva gaffe

?Sono otto milioni gli Italiani che regalano fiori per esprimere un sentimento di amore, affetto o riconoscenza, ma di questi uno su quattro sono uomini che, conoscendo poco il linguaggio dei fiori, rischiano di fare imbarazzanti gaffes e di ottenere dal loro gesto un effetto contrario a quello sperato. E’ quanto afferma la Coldiretti che, in occasione della Giornata del fiore, ha messo a punto, al padiglione Coldiretti “No farmers no party” all’ingresso del Cardo sud, con l’aiuto di “flowers coach”, un manuale salva gaffe con i messaggi che i fiori “nascondono”. Il linguaggio dei fiori, infatti, è particolarmente complesso anche perché – sottolinea la Coldiretti – l’ampia varietà dell’offerta Made in Italy consente anche di scegliere il fiore piu’ adatto ai propri sentimenti. Il mazzo di rose – precisa la Coldiretti – deve essere sempre composto in numero dispari di fiori che nei loro colori possono comunicare sensazioni differenti. Se le rose rosse significano passione ardente, quelle bianche – informa la Coldiretti – testimoniano l’amore puro e spirituale mentre il color corallo rivela il desiderio. Ancora la rosa muschiata significa bellezza capricciosa, il color pesca palesa un amore segreto, l’arancio esprime fascino, il rosa amicizia, affetto e gratitudine. Particolare attenzione – avverte la Coldiretti – va prestata alla rosa di colore giallo perché oltre a simboleggiare un amore disperato per l’assillante gelosia, potrebbe significare anche tradimento o amore in declino. Il ranuncolo simboleggia bellezza malinconica e la calendula è ambasciatrice di dedizione, ma anche di pene d’amore e potrebbe rappresentare la sofferenza dell’innamorato non corrisposto. Anche il garofano e il tulipano – continua la Coldiretti – hanno un loro particolare significato a seconda del colore: il garofano bianco significa fedeltà, quello giallo eleganza, quello rosa amore reciproco e quello rosso amore vivo e intenso; per il tulipano, invece il colore rosso esprime una dolce dichiarazione d’amore, lo screziato complimenti per gli occhi della persona amata e il giallo amore disperato. E il papavero, per esempio, simbolo di tranquillità e serenità, è perfetto per chi, in questa occasione, voglia rassicurare il partner e comunicargli che tutto procede per il meglio. L’anemone, fiore di brevissima durata e di altrettanta fragilità – ricorda la Coldiretti – significa malattia e abbandono, ma anche speranza e attesa, espresse dalla singolare bellezza del fiore. La bocca di leone viene considerato da sempre il fiore del capriccio. Nel medioevo, infatti, le ragazze erano solite ornarsi i capelli con questi fiori per rifiutare i corteggiatori non desiderati. Per questo – informa la Coldiretti – la valenza generalmente riconosciuta alla bocca di leone è l’indifferenza e il disinteresse. La bellissima foglia rossa a forma di cuore dell’anthurium non è casuale, e infatti questo “fiore” viene associato ai più alti sentimenti come amore e amicizia e per questo, insieme alla rosa, è uno dei fiori più regalati nel giorno di San Valentino. Infine, avvicinandoci alla ricorrenza del 2 novembre, come non ricordare il crisantemo, che fiorisce alla fine di ottobre e proprio per la concomitanza della fioritura con la celebrazione dei defunti si è visto attribuire un significato funesto. In realtà il “fiore d’oro” – conclude la Coldiretti – nel mondo orientale è associato a valenze assolutamente positive come matrimoni e compleanni è il suo significato è quindi quello della vita e della felicità.

Continuando con l'utilizzo del sito, accetti l'utilizzo dei cookies. Approfondisci

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi