11 Novembre 2016 – Domenica 13 novembre alle 11,00 Nella Cattedrale del Ss.Salvatore di Mazara del Vallo (Trapani) LA GIORNATA NAZIONALE DEL RINGRAZIAMENTO

11 Novembre 2016
11 Novembre 2016 – Domenica 13 novembre alle 11,00 Nella Cattedrale del Ss.Salvatore di Mazara del Vallo (Trapani) LA GIORNATA NAZIONALE DEL RINGRAZIAMENTO
Domenica 13 novembre, alle 11,00
Nella Cattedrale del Ss.Salvatore di Mazara del Vallo (Trapani)
LA GIORNATA NAZIONALE
DEL RINGRAZIAMENTO
 
 La Sicilia, simbolo di accoglienza per gli immigrati che arrivano in Europa nel nostro Paese, sempre più crocevia di popoli e culture che il lavoro della terra riesce a salvare, ospita quest’anno la 66/ma Giornata nazionale del Ringraziamento che la Coldiretti festeggia dal 1951 in tutta Italia, per rendere grazie per il raccolto dei campi e chiedere la benedizione sui nuovi lavori. La celebrazione della Giornata alla quale parteciperà il presidente della Coldiretti Roberto Moncalvo – informa la Coldiretti – si tiene domenica 13 novembre alle ore 11 nella cattedrale del Ss. Salvatore di Mazara del Vallo (Piazza Repubblica). La Santa Messa sarà officiata dai Vescovi di Mazara del Vallo e di Trapani, S.E. Mons. Domenico Mogavero, e Pietro Maria Fragnelli e dell’Arcivescovo  di Bucarest, S.E. Ioan Rubu.
 
 Al termine si svolgerà la tradizionale benedizione degli agricoltori e delle macchine agricole sul Lungomare Mazzini mentre in piazza Repubblica saranno attivi stand degli agricoltori di Campagna Amica, uno per provincia con i prodotti tipici dei rispettivi territori.
 
Un modo per rispondere alle sollecitazioni dei Vescovi incaricati della pastorale sociale e del lavoro che, nel Messaggio per la Giornata, allargano lo sguardo a un ampio orizzonte che “sta ispirando opere concrete nella diversificazione dei modelli di produzione e consumo del cibo, come la ri-valorizzazione dei mercati locali ma anche l’inclusione di soggetti socialmente deboli o svantaggiati nell’agricoltura sociale, le iniziative per la legalita’ e il recupero all’attività agricola dei terreni confiscati alle varie mafie, l’impegno per la trasparenza dell’informazione ai consumatori.
 

Continuando con l'utilizzo del sito, accetti l'utilizzo dei cookies. Approfondisci

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi