ARTICOLO | Economia

Maltempo, sos grandine nelle campagne

19 Maggio 2020
Maltempo, sos grandine nelle campagne

E’ allarme nelle campagne con l’arrivo di temporali con grandine che è la più temuta in questa fase stagionale per i danni irreversibili che provoca alle coltivazioni di frutta e verdura nei campi. E’ quanto afferma la Coldiretti in riferimento all’allerta della protezione civile su gran parte dell’Italia per i maltempo con rovesci di forte intensità, frequente attività elettrica, locali grandinate e forti raffiche di vento.

Nelle zone interessate dalla nuova perturbazione sono particolarmente concentrate le coltivazioni di frutta prossime alla raccolta minacciate dalle tempeste che rischiano di far perdere un intero anno di lavoro. Le precipitazioni arrivano in un anno segnato da elevate temperature e siccità e mettono a rischio la stabilità idrogeologica in un Paese come l’Italia in cui – riferisce la Coldiretti – sono saliti a 7275 i comuni complessivamente a rischio frane e alluvioni, il 91,3% del totale, secondo elaborazioni Coldiretti su dati Ispra.

Siamo di fronte alle evidenti conseguenze dei cambiamenti climatici anche in Italia dove l’eccezionalità degli eventi atmosferici è ormai la norma, con una tendenza alla tropicalizzazione che – conclude la Coldiretti – si manifesta con una più elevata frequenza di manifestazioni violente, sfasamenti stagionali, precipitazioni brevi ed intense ed il rapido passaggio dal sole al maltempo, con sbalzi termici significativi che compromettono le coltivazioni nei campi con costi per oltre 14 miliardi di euro in un decennio, tra perdite della produzione agricola nazionale e danni alle strutture e alle infrastrutture nelle campagne.

 

 

 

COLDIRETTI – 335 8245417 – 06 4682487 – relazioniesterne@coldiretti.it 

Continuando con l'utilizzo del sito, accetti l'utilizzo dei cookies. Approfondisci

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi