Ignora comandi barra multifunzione
Torna a contenuto principale
PIL: Coldiretti, agricoltura cresce 10 volte industria (+6%)

 

Boom valore aggiunto spinto da crescita export e ripresa consumi

E' l'agricoltura a far registrare il piu' elevato incremento del Pil con il valore aggiunto che sale del 6 per cento a livello congiunturale, spinto dal boom nelle esportazioni agroalimentari (+6,2 per cento) e dalla ripresa dei consumi alimentari delle famiglie, che per la prima volta da sette anni tornano positivi e crescono dell'1,4 per cento rispetto allo scorso anno. E' quanto emerge da una analisi della Coldiretti relativa ai dati Istat sui Conti economici trimestrali, che vedono il settore agricolo registrare un incremento addirittura dieci volte superiore a quello dell’industria. A sostenere l’aumento del valore aggiunto sono innanzitutto le esportazioni, specie verso i paesi Extra Ue, che nel primo trimestre dell’anno fanno segnare una forte accelerazione rispetto allo stesso periodo dell’anno precedente, secondo un’analisi Coldiretti su dati Ismea e Unioncamere. “Risultati che rappresentano segnali positivi e importanti di ripresa dell’economia, grazie alla debolezza dell’euro che spinge le esportazioni ma anche alle ricadute positive che ci si attende dall’Expo  - ha sottolineato Roberto Moncalvo, presidente di Coldiretti, nel suo intervento in occasione della Giornata ufficiale del latte promossa a Milano da Expo 2015 e dal Ministero delle Politiche Agricole -. Ma il boom del valore aggiunto agricolo conferma anche che l’agricoltura rappresenta oggi una traiettoria di futuro, a partire dalle giovani generazioni”. A determinare l’aumento record del valore aggiunto in agricoltura è anche la ripresa dei consumi. In base a un’analisi Coldiretti su rilevazioni Ismea-Nielsen, dopo la fase di prolungata contrazione dei consumi alimentari delle famiglie che ha raggiunto il picco nel 2013 (-3,1 per cento), si è verificato un incremento degli acquisti alimentari domestici dell’1,4 per cento nel bimestre gennaio-febbraio 2015 sullo stesso periodo del 2014, dato che risulta in linea con le indicazioni Istat sulle vendite del commercio al dettaglio del settore.


CATEGORIA: pil
Notizie correlate

01 giugno 2017 - ​Con un balzo del 4,2% del valore aggiunto è l’agricoltura tra tutti i settori a far registrare il maggior incremento congiunturale, n...


CATEGORIA: coldiretti;pil;

16 maggio 2017 - ​L’aumento congiunturale in agricoltura inverte la tendenza negativa del trimestre precedente nonostante le difficoltà provocate da un...


CATEGORIA: agricoltura;pil;

03 marzo 2017 - L’agricoltura in controtendenza rispetto agli altri settori fa segnare un calo del 3,7% del valore aggiunto per l’effetto della deflaz...


CATEGORIA: coldiretti;pil;

01 marzo 2017 - ​IL TAGLIO AGLI ACQUISTI ALIMENTARI TRASCINA CALO DEI CONSUMI L’agricoltura è l’unico settore a fare registrare un calo del valore ag...


CATEGORIA: coldiretti;pil;
<< PRECEDENTE  1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 SUCCESSIVO >>